Difesa del suolo, costa e bonifica

Monitoraggio interventi inseriti negli Accordi tra M. A. T. T. M. e Regione Emilia-Romagna

Attività di monitoraggio per gli interventi inseriti negli Accordi tra il Ministero all’Ambiente e alla Tutela del Territorio e del Mare (MATTM) e la Regione Emilia-Romagna

Come indicato negli Accordi di Programma (AdP), spetta alla Direzione Generale per la Tutela del Territorio e delle Risorse Idriche del MATTM di concerto con alla Direzione Generale Cura del Territorio e dell’Ambiente della Regione Emilia-Romagna (DGA-RER) provvedere al monitoraggio dello stato di attuazione del programma degli interventi, con il supporto operativo dell’ISPRA, mediante la banca dati regionale che gestisce il monitoraggio di settore e mediante il sistema informativo del Repertorio Nazionale degli Interventi per la Difesa del Suolo (ReNDiS) di ISPRA.

Per gli interventi che sono finanziati con risorse FSC del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE), il monitoraggio è attuato anche attraverso il sistema unico nazionale di monitoraggio per la politica regionale, costituito dalla Banca Dati Unitaria (BDU) presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze: l’aggiornamento della BDU è condizione imprescindibile per l’effettiva erogazione delle risorse assegnate.

La DGA-RER, è tenuta a coordinare e gestire il monitoraggio attraverso le varie banche dati e per tali attività si avvale del SDSCB, che svolge la funzione di raccordo nei confronti dei soggetti attuatori raccogliendo i dati di tutti gli interventi in ALICE PROGRAMMAZIONE con le modalità descritte precedentemente, e di aggiornamento nei confronti delle banche dati nazionali ReNDiS e BDU.

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/05/21 17:11:45 GMT+2 ultima modifica 2019-05-21T17:11:45+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina