Difesa del suolo, costa e bonifica

Modifiche PSAI Titolo II Reno

AdB Reno - PSAI Titolo II Reno modifiche e aggiornamenti

Reno

 

 

 

 

 

Comune di Bologna

Relazione della Variante 6 (Tavole 2.16 m1 e 2.17 m2) (pdf2.33 MB)

Variante 6) Modifica, di ampliamento delle Fasce di Pertinenza Fluviale (art. 18) e di inserimento di Aree ad Alta Probabilità di Inondazione (art. 16) relative al Fiume Reno in Comune di Bologna.
Adottata dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 2/3 del 26.05.2016; pubblicato avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 212 13.07.2016 e nella Gazzetta Ufficiale n. 162 del 13.07.2016.
misure di salvaguardia dal 13.08.2016; parere espresso dalla Giunta della Regionale Emilia-Romagna con deliberazione n. 1776 del 31.10.2016
provvedimento di esclusione dalla VAS determina del dirigente del servizio VIPSA-RER n. 17209 del 04.11.2016;
definitivamente adottata e presa d'atto della non presentazione di osservazioni dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 3/4 07.11.2016;
approvata dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna con deliberazione n. 2187 del 13.12.2016
pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 375 del 15.12.2016

 

Comune di Castiglione dei Pepoli e Comune di Vernio

Relazione della Variante 7 (Tavole 2.39 m1 e 2.40 m2) (pdf2.33 MB)

Variante 7) Modifica di nuova perimetrazione dell’ Alveo Attivo (art. 15) (indicato con il solo asse art. 15 c.9 e per la PF.M. art. 18 c.11) e di nuova perimetrazione delle Fasce di Pertinenza Fluviale (art. 18) nel tratto del Torrente Setta in Comune di Castiglione dei Pepoli e per una modestissima porzione in Comune di Vernio, dalla località Le Rose alla confluenza del Rio Fobbio, a monte, alla località Setta di Sotto a valle, congiungendosi con le perimetrazioni del Piano vigente.
Adottata dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 2/3 del 26.05.2016; pubblicato avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 212 13.07.2016 , nel Bollettino Ufficiale della Regione Toscana n. 27 06.07.2016 e nella Gazzetta Ufficiale n. 162 del 13.07.2016. misure di salvaguardia dal 13.08.2016;
parere espresso dalla Giunta della Regionale Emilia-Romagna con deliberazione n. 1776 del 31.10.2016;
provvedimento di esclusione dalla VAS determina del dirigente del servizio VIPSA-RER n. 17398 del 07.11.2016;
definitivamente adottata e presa d'atto della non presentazione di osservazioni dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 3/4 07.11.2016;
approvata, per il territorio di competenza, dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna con deliberazione n. 2187 del 13.12.2016
pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 375 del 15.12.2016

 

Comuni di Castel Maggiore e Calderara di Reno

Modifica alla perimetrazione dell'area di localizzazione interventi per la realizzazione della cassa di espansione del fiume Reno in località Trebbo, a seguito della espressione del parere favorevole del Comitato Consuntivo Regionale allo studio di fattibilità adeguando la perimetrazione in relazione all'avvenuto sviluppo della progettazione e ai sensi dell’art. 17 c.6 delle norme di piano.
Approvata dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 2/15 del 17.12.2009; pubblicato avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n.2 del 20.01.2010.

 

Comune di Castel Maggiore

modifica di adeguamento dell’area di localizzazione interventi per la realizzazione della cassa di espansione di Bonconvento (L1/C3) a seguito dell’approvazione del progetto definitivo ai sensi dell’art. 17 c.6 delle norme di piano.
Approvata dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 2/2 del 13.12.2006; pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n.1 del 03.01.07.

 

Comune di Sant’Agostino

Relazione della modifica (pdf2.37 MB)tavola 2.25 m1

Modifica delle fasce di pertinenza fluviale del f. Reno ex art. 18 c. 14
Approvata dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 1/5 del 25.09.2012;
pubblicato avviso nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 222 del 24.10.2012.
provvedimento di esclusione dalla VAS determina del dirigente del servizio VIPSA-RER n.5615 del 21.05.2013
definitivamente adottata e presa d'atto della non presentazione di osservazioni dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 1/1 del 01.08.2013;
approvata dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna con deliberazione n 1488 del 21.10.2013
pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 340 del 20.11.2013.

Comune di Vergato

modifica di adeguamento ex art. 16 c. 9 della perimetrazione di un’area ad alta probabilità di inondazione lungo il fiume Reno località Tabina,
adottata dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n. 1/8 del 11.03.2005;
definitivamente adottata e presa d'atto della non presentazione di osservazioni dal Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino del Reno con Delibera n.2/5 del 25.07.2005;
approvata dalla Giunta della Regione Emilia-Romagna con deliberazione n.1821 del 14.11.05 pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna n. 160 del 07.12.05.

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina