martedì 18.09.2018
caricamento meteo
Sections

Parchi, foreste e Natura 2000

Collana "Aree protette"

15 volumi che illustrano i Parchi e le Riserve naturali della Regione Emilia-Romagna

La collana Aree protette, uno dei prodotti del "Fondo per la conservazione della Natura", è formata da volumi che illustrano i parchi e le riserve naturali della Regione Emilia-Romagna. Ogni volume è formato da diversi capitoli che descrivono i contenuti naturali, culturali e territoriali dell'area protetta. Una sezione è dedicata agli itinerari. Attualmente sono disponibili 15 titoli.

 

Parco regionale Alto Appennino Reggiano (Parco del Gigante)

Parco regionale Alto Appennino ReggianoRegione Emilia-Romagna, 1994, pgg. 271
€ 9,00.

Uno dei più integri ambienti appenninici dell'Emilia-Romagna, il Parco dell'Alto Appennino Reggiano, apre la serie di guide pratiche che spiegano, raccontano e fanno conoscere il patrimonio naturale tutelato dai parchi e dalle riserve naturali regionali. Il volume illustra i contenuti naturali, storici e culturali che caratterizzano l'area protetta.
Una serie di itinerari, scelti fra quelli più rappresentativi delle emergenze naturali, corredati di dettagliate descrizioni e notizie pratiche, arricchisce il libro che si può definire a pieno titolo una guida completa per la scoperta dei tesori del Parco. Coord: Centro Villa Ghigi


Parco regionale fluviale del Taro

Parco regionale fluviale del TaroRegione Emilia-Romagna, 1994, pgg. 271
€ 8,00.

Ecosistema fluviale di straordinaria importanza, il Parco del Taro figura nell'elenco di aree dichiarate di importanza europea per la vita degli uccelli selvatici.
Il libro racconta la storia e la natura di questo meraviglioso fiume indicando anche itinerari per conoscerlo meglio e a fondo. L'opera, pur nella completezza dell'informazione scientifica, risulta agile nella stesura e accattivante nella parte iconografica. Un biglietto da visita efficace per un parco istituito nel 1988, ma attivo a pieno ritmo solo da alcuni anni.
Coord: Centro Villa Ghigi


Riserva naturale di Alfonsine

Riserva naturale AlfonsineRegione Emilia-Romagna, 1996, pgg. 191
€ 9,00.

Al di là del territorio esiguo che occupa, la Riserva di Alfonsine è interessante in quanto rappresenta un po' quello che era, in passato, il paesaggio della bassa pianura padana, oltre a costituire un'isola di naturalità in un contesto prettamente agricolo. La guida dedica capitoli alla flora, alla fauna, alla storia, alle antiche attività tipiche di queste zone. Poi, in modo dettagliato, ci accompagna negli itinerari con un occhio sempre attento alle emergenze naturali che caratterizzano e qualificano l'area protetta.
Coord.: Graziano Rossi


Parco regionale Corno alle Scale

Parco regionale Corno alle ScaleRegione Emilia-Romagna, Giunti Gruppo Editoriale, 1996, pgg. 182.
€ 11,00.

Pur se in una veste grafica completamente rinnovata, la formula è rimasta la stessa delle altre guide sulle Aree protette regionali: a una parte introduttiva che illustra i contenuti naturali, paesaggistici, storico-culturali che caratterizzano e qualificano il Parco, fanno seguito le proposte di escursione (questa volta a cura del CAI di Bologna) delle quali non si valorizza solo la meta conclusiva, ma anche le emergenze naturali che si incontrano durante il cammino. Una bella guida che vi invita a scoprire, anche attraverso un'ottima iconografia, un territorio ammantato di boschi, ricco di corsi d'acqua, di fiori e animali rari, dove la natura disegna quadri di incantevole bellezza.
Coord.: Centro Villa Ghigi


Parco regionale Sassi di Roccamalatina

Parco regionale Sassi di RoccamalatinaRegione Emilia-Romagna, Giunti Gruppo Editoriale 1996, pgg. 182
€ 11,00.

Il volume tratta uno degli ambienti più singolari e suggestivi della Regione con l'occhio del naturalista attento oltre che del visitatore curioso. Un percorso attraverso boschi e coltivi ci porta a osservare il volo del falco pellegrino e del gheppio che nidificano nelle asperità dei Sassi, mentre la presenza di borghi medievali, pievi e torri testimonia la lunga storia dell'uomo in questi luoghi. Il linguaggio chiaro e accessibile, la completezza delle informazioni, la ricca iconografia fanno di questa guida uno strumento indispensabile per chi voglia approfondire la conoscenza dell'area protetta e vivere al meglio questo angolo di Regione.
A cura di: Coop Ecologica Agonè e Parco regionale dei Sassi di Roccamalatina.


Parco regionale fluviale Stirone

Parco StironeRegione Emilia-Romagna, Giunti Gruppo Editoriale 1997, pgg. 197
€ 11,00.

Una guida completa per riconoscere il territorio del Parco dello Stirone che riveste grande interesse dal punto di vista paleontologico per l’abbondante presenza di fossili. Passeggiare lungo le rive del corso d’acqua, nella fitta ombra di salici e pioppi, è un po' come visitare un museo all’aperto dove i fossili raccontano la storia e l’evoluzione del paesaggio. Il volume illustra, in forma semplice e accessibile anche ai non addetti ai lavori, i contenuti naturalistici, storici e culturali che caratterizzano l’area protetta oltre a descriverne l’organizzazione e alcuni itinerari corredati di notizie utili e suggerimenti per la visita.
Coord: Sergio Tralongo


Riserva naturale orientata di Onferno

Riserva naturale orientata di OnfernoRegione Emilia-Romagna, Giunti Gruppo Editoriale 1997, pgg. 167
€ 11,00.

Mosaico di ambienti, la Riserva comprende spettacolari pareti arenacee, affioramenti gessosi, formazioni calnchive e gli antichi boschi delle "Selve". La vegetazione è altrettanto varia e include specie mediterranee come il leccio e altre, come il bucaneve o il borsolo, tipiche di ambienti montani. Particolarmente interessante è la visita alla grotta: scavata nel gesso, è abitata da ben sei specie di pipistrelli che formano la più importante colonia di chirotteri della Regione. La guida descrive in modo dettagliato le diverse emergenze che qualificano questo piccolo angolo di Romagna e fornisce ogni indicazione e notizia utile per visitarlo.
Coord: Dino Scaravelli


Parco regionale dell'Alto Appennino Modenese

Parco regionale dell'Alto Appennino ModeneseRegione Emilia-Romagna, Giunti Gruppo Editoriale 1998, pgg. 272
€ 12,50.

Detta anche Parco del Frignano, in omaggio al nome storico di questa bella regione montuosa, quest’area protetta racchiude in sè la quintessenza dell’Appennino, comprendendo la parte più alpestre del crinale tosco-emiliano. Percorrendo la vasta rete di sentieri il visitatore si addentrerà in una variegata realtà ricca di boschi e torbiere, borghi antichi e limpidi torrenti, laghi e rocce, prima di raggiungere gli spazi aperti delle praterie sommitali: qui hanno trovato rifugio piante ed animali rimasti isolati fin dalle ere glaciali. Un affascinante viaggio di scoperta che non mancherà di stupire chiunque sia sensibile ai segni dell’uomo e alle meraviglie della natura.
Coord: Mario Vianelli


Riserva naturale orientata Cassa di Espansione del fiume Secchia

Cassa di Espansione del fiume SecchiaRegione Emilia-Romagna, Giunti Gruppo Editoriale 1998, pgg. 184
€ 11,00.

La Riserva della Cassa di espansione del fiume Secchia rinnova un patto di pace tra l’uomo e l’ambiente fluviale. Qui le vicende del territorio e del fiume si fondono garantendo gli elementi essenziali per la vita a numerose forme vegetali e animali in continua e rapida evoluzione. E dove c’è l’acqua non può mancare la presnza dell’uomo con la sua storia, i suoi mestieri e le sue tradizioni. Lo stesso uomo che oggi non deve più temere le acque del Secchia perchè ad esse ha restituito i suoi spazi naturali rispettando così il vecchio detto popolare che ricorda: "Il fiume non vende mai le sue terre, le cede solo in prestito".
Coord: Renzo Rabacchi, Chiara Zanchi


Parco regionale Gessi Bolognesi e Calanchi dell'Abbadessa

Gessi Bolognesi e Calanchi dell'AbbadessaRegione Emilia-Romagna, Editrice Compositori 1999, pgg. 272
€ 15,00.

Il Parco, situato sulle prime colline bolognesi, comprende una fascia di affioramenti gessosi, che hanno dato vita a un complesso carsico di estremo interesse, e i suggestivi calanchi dell'Abbadessa. Per quanto intaccati dalle passate attività estrattive, i gessi bolognesi rappresentano una delle principali emergenze naturali della regione, con doline, altopiani, valli cieche e rupi che modellano il paesaggio e ospitano una vegetazione caratterizzata da presenze mediterranee e specie legate a fasce altitudinali più elevate.
Coord: Centro Villa Ghigi


Riserva naturale orientata Bosco di Scardavilla

Bosco di ScardavillaRegione Emilia-Romagna, Editrice Compositori 2001, pgg. 164
€ 12,50.

La Riserva situata nella bassa collina forlivese, tutela un lembo di bosco di notevole valore naturalistico e paesaggistico, relitto delle formazioni forestali che un tempo rivestivano l'intera fascia pedecollinare romagnola, dove trovano rifugio specie vegetali e animali ormai rare. Dell'area protetta fanno parte due antichi complessi monastici, le cui vicende storiche sono strettamente legate a quelle del bosco.
Coord: Centro Villa Ghigi


Parco regionale di Monte Sole

Parco regionale di Monte SoleRegione Emilia-Romagna, Editrice Compositori 2004, pgg. 320
€ 16,00.

Questa monografia illustra in modo chiaro e dettagliato la storia antica e quella più recente e tragica di un territorio sconvolto dalla violenza nazifascista e, insieme, mette in luce lo straordinario patrimonio di biodiversità custodito dai rilievi tra Setta e Reno. Nella parte finale vengono segnalati i principali itinerari che si sviluppano nei vari settori dell'area protetta, tra i quali spiccano quello del cosiddetto "memoriale", che collega molte località distrutte dalle azioni di rappresaglia tedesche, e quello dedicato ai luoghi cari a Giorgio Morandi nei dintorni di Grizzana.
Coord: Centro Villa Ghigi


Riserva naturale orientata Bosco della Frattona

Riserva naturale orientata Bosco della FrattonaRegione Emilia-Romagna, Editrice Compositori 2004, pgg. 145
€ 14,00.

Questa monografia presenta il piccolo lembo boscato sui primi rilievi a ovest di Imola, preziosa testimonianza dell'antico paesaggio forestale della collina, che verso la fine di ogni inverno regala una spettacolare fioritura di bucaneve. Nel bosco e nelle zone circostanti spiccano piccoli affioramenti delle sabbie di Imola, dai quali il grande geologo imolese Giuseppe Scarabelli trasse nel corso dell'Ottocento resti di grandi mammiferi terrestri e reperti del Paleolitico inferiore.
Coord: Centro Villa Ghigi


Parco regionale della Vena del Gesso Romagnola

Parco regionale della Vena del Gesso RomagnolaRegione Emilia-Romagna, Editrice Diabasis 2010, pgg. 223
€ 14,00.

Il volume descrive attraverso diverse tematiche le tipicità del patrimonio naturalistico e storico-ambientale del territorio.
Il Parco è segnato da una trama di luoghi di grande interesse soprattutto geeologico: doline, valli cieche,numerose grotte, e da una grande diversità ambientale con specie botaniche rare in ambito regionale e nazionale.


Aree Protette dell'Emilia-Romagna

Aree Protette dell'Emilia-RomagnaRegione Emilia-Romagna Touring Club Editore, 2003, pagg. 225, è disponibile la stessa versione ma con la copertina verde in libreria al prezzo di € 15,50.

Questo volume, riccamente illustrato, è un moderno e aggiornato compendio dei parchi e delle riserve regionali e un utile strumento a disposizione dei turisti evoluti per stabilire un primo contatto con le varie realtà ambientali descritte. La sezione introduttiva illustra il progressivo sviluppo del sistema regionale, le scelte strategiche, gli elementi normativi, gli obiettivi più importanti e i principali aspetti gestionali delle aree protette. L'ampia sezione centrale presenta, una dopo l'altra, le varie aree protette, soffermandosi sugli aspetti naturali o culturali più peculiari di ciascuna. Il volume si chiude con un'appendice di dettagliate informazioni.
Testi: Villa Ghigi

Azioni sul documento
Pubblicato il 01/12/2011 — ultima modifica 19/02/2015
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it