Difesa del suolo, costa e bonifica

Mappe della pericolosità e del rischio di alluvioni - secondo ciclo

Come previsto dalla Direttiva 2007/60/CE e dal D. Lgs. 49/2010, nel dicembre del 2019 le mappe della pericolosità di alluvioni sono state aggiornate e pubblicate dalle Autorità di bacino distrettuali.
In particolare, per la porzione del territorio regionale ricadente nel distretto del fiume Po, l’aggiornamento delle mappe di pericolosità e di rischio di alluvioni relative al secondo ciclo di pianificazione previsto dalla Direttiva 2007/60/CE riguarda:

  • le mappe di pericolosità (aree allagabili) complessive che costituiscono quadro conoscitivo dei PAI;
  • le mappe di rischio (R1, R2, R3, R4) complessive, elaborate ai sensi del D. Lgs n. 49/2010;
  • le mappe di pericolosità e rischio (aree allagabili, tiranti, velocità, elementi esposti) nelle Aree a Rischio Potenziale Significativo (APSFR).

Le fasi del percorso di aggiornamento nel distretto del fiume Po

Processo_AggMappe_2019-2022.jpg (pdf35.92 KB)

A seguito della pubblicazione delle mappe 2019, si sono succedute una serie di complesse fasi di osservazione-pubblicazione-aggiornamento, dettagliate nei seguenti step salienti:

Tutta la documentazione relativa agli aggiornamenti alle mappe di pericolosità è consultabile al seguente link dell’Autorità di bacino distrettuale del fiume Po:

https://pianoalluvioni.adbpo.it/mappe-della-pericolosita-e-del-rischio-di-alluvione/

 

Cartografia MAPPE DIRETTIVA ALLUVIONI

Per la visualizzazione delle mappe della pericolosità e del rischio di alluvioni del Piano di Gestione del Rischio di Alluvioni (PGRA) relative, in particolare, al territorio regionale ricadente nel distretto del fiume Po, la Regione Emilia-Romagna mette a disposizione una serie di strumenti e funzionalità che hanno l'obiettivo di divulgare il quadro conoscitivo di riferimento attraverso il quale prendere coscienza della criticità del territorio con particolare attenzione ai fenomeni alluvionali. Essi consistono in un'applicazione WebGIS di cartografia interattiva la "Moka DIRETTIVA ALLUVIONI" e una serie di pacchetti di dati vettoriali disponibili per il download.

Il progetto, realizzato con la collaborazione dell’Autorità di Bacino, dei Consorzi di Bonifica, delle Province e dei Servizi regionali competenti nel settore della difesa del territorio e informativo-informatico riguarda la creazione di un sito di riferimento per la visualizzazione di una serie di tematismi vettoriali specifici consistenti in: 

  • perimetrazione delle aree geografiche che potrebbero essere interessate da alluvioni secondo specifici scenari di probabilità;
  • mappe degli elementi esposti;
  • mappe del rischio. 

Legenda_DIR-ALL.png (png142.5 KB)

Nella Moka, i layer georiferiti, visualizzabili in sovrapposizione alle basi cartografiche e aerofotografiche regionali, sono interrogabili in tutti i livelli informativi presenti. Il portale WebGIS è progettato in modo tale da configurarsi come uno strumento in continua evoluzione, aggiornabile e migliorabile, secondo standard condivisi anche grazie alle osservazioni degli utenti e del pubblico.

Legenda mappe (pdf82.76 KB)

WebGIS Moka DIRETTIVA ALLUVIONI

MokaDirAll2022.jpgNella versione attualmente pubblicata sono disponibili alla consultazione i dati di pericolosità relativi al secondo ciclo di attuazione della Direttiva 2007/60/CE, conclusosi nel dicembre 2021, definitivamente approvati dall’Autorità di bacino distrettuale del fiume Po con Decreto Segretariale (DS) n. 43/2022 del 11 aprile 2022.

Rappresentano le mappe di pericolosità più recenti di cui al PGRA vigente perché accolgono i dati relativi all’ ultima fase del percorso di aggiornamento delle mappe (2021-2022), che includono le osservazioni recepite a seguito della fase di partecipazione prevista dalla Direttiva e la correzione di alcuni errori materiali; inoltre la Regione Emilia-Romagna ha apportato anche le modifiche alle mappe di pericolosità del PGRA introdotte a seguito dell'aggiornamento del Piano di Assetto Idrogeologico (PAI) Secchia-Tresinaro, approvato dall’Autorità di bacino con DS n. 49/2022.

Oltre a questi dati, che appaiono nel dataset “Direttiva Alluvioni 2022” attraverso la Moka DIRETTIVA ALLUVIONI  è possibile visualizzare anche lo storico del PGRA:
  • nel dataset “Direttiva Alluvioni 2019” i dati di pericolosità e rischio relativi al secondo ciclo elaborati in dicembre 2019 (per la fase di partecipazione pre-osservazioni);
  • nel dataset “Direttiva Alluvioni 2014” i dati di pericolosità e rischio relativi al primo ciclo di attuazione della Direttiva (2014).

Download mappe della pericolosità su taglio comunale

AreeAll_taglioComuneDirettivaAlluvioni2022.jpgPer le stesse mappe della pericolosità 2022 del PGRA vigente pubblicate sulla Moka, la Regione Emilia-Romagna ha predisposto per il proprio territorio dei tagli su base comunale al fine di renderle scaricabili in formato vettoriale.

I file cartografici sono forniti con l’aggiunta di un margine esterno di 500 mt, racchiusi in singole cartelle compresse .zip per comune (nome e codice istat) in due formati: Geodatabase di ArcGIS (sottocartella GDB_2022) e shapefile (sottocartella SHP_2022).
La descrizione dei file e le indicazioni per il loro utilizzo sono riportate nella Guida utilizzo dati download mappe aree allagabili 2022 (pdf1.9 MB)  disponibile anche all’interno di ogni .zip.

Inoltre, per agevolare ulteriormente la consultazione delle mappe, gli .zip contengono degli stralci cartografici in formato .pdf che costituiscono una sorta di panoramica dei dati. Gli stralci, impaginati in A3, sono suddivisi per ambito territoriale.

Gli .zip sono scaricabili dalla tabella elenco per comune delle mappe aree allagabili – pericolosità 2022.

 Per chiarimenti e per specifiche richieste è possibile scrivere a:
direttivaAlluvioni@regione.emilia-romagna.it

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina