mercoledì 29.03.2017
caricamento meteo
Sections

Difesa del suolo, servizi tecnici e autorità di bacino

Autorità Bacino Reno

Corografia bacino Reno e RER RT

L’Autorità di bacino interregionale del fiume Reno è un Ente istituito in conformità con gli obiettivi della L.183/89 “Norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo”,  operante sul bacino idrografico del fiume Reno  considerato come sistema unitario ed ambito ottimale per la difesa del suolo e del sottosuolo, il risanamento delle acque, la fruizione e la gestione del patrimonio idrico e la tutela degli aspetti ambientali ad essi connessi, indipendentemente dalle suddivisioni amministrative.
L’Autorità di Bacino interregionale del Fiume Reno ha il compito di governare il bacino idrografico con specifiche attività conoscitive, di pianificazione, di programmazione di interventi per la difesa del suolo.
L'Intesa per la costituzione ed il funzionamento dell’Autorità di Bacino Interregionale del fiume Reno è stata approvata delle Regioni Emilia-Romagna e Toscana rispettivamente il 19 maggio 1990 (Del. Cons. Reg. E.R. 3108) e il 20 marzo 1990 (Del. Cons. Reg. Tosc.183).    Con la legge 152/2006 il territorio dell'Autorità, è stato ricompreso all'interno del più ampio Distretto idrografico dell'Appennino Settentrionale,e, come Unit of Management (UoM - Unità di Gestione-ambito territoriale di riferimento), l’AdB Reno ha partecipato al Piano di Gestione del Rischio da Alluvioni (PGRA), un nuovo strumento di pianificazione relativo alla valutazione e gestione del rischio di alluvioni, previsto dalla Direttiva 2007/60/CE (Direttiva Alluvioni), e recepita nell’ordinamento italiano con il D.Lgs. 49/2010. Con la legge 221 del 28/12/2015 (collegato ambientale alla Legge di Stabilità 2016), unitamente alle AdB Regionali Romagnoli e Marecchia-Conca, è stato inserito nel Distretto Padano, ed è in fase di avvalimento.

Venerdì 17 febbraio 2017 (con la pubblicazione nella G.U.R.I. n. 27 del 2 febbraio 2017) entra in vigore il D.M. 25 ottobre 2016 che sopprime le Autorità di bacino nazionali, interregionali e regionali e disciplina l’attribuzione e il trasferimento del personale e delle risorse strumentali e finanziarie alle Autorità di bacino distrettuali.

L' Autorità di Bacino interregionale del Fiume Reno confluisce pertanto nell’Autorità di bacino distrettuale del Fiume Po.


Viale Silvani, 6 - 40122 Bologna  - telefono: 051 5274493 - fax: 051 5274719
email: autobacreno@regione.emilia-romagna.it

Comunicazioni e avvisi
Ente
Azioni sul documento
Pubblicato il 21/12/2011 — ultima modifica 17/02/2017
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it