Parchi, foreste e Natura 2000

IT4040012 - ZSC - Colombarone

Superficie: 50 ettari
Province e Comuni interessati: MODENA (Formigine)

Formulario

Formulario Natura 2000 del sito IT4040012 (pdf, 90.6 KB)

Note esplicative al formulario (pdf, 1.2 MB)

Enti gestori

Regione Emilia-Romagna

Strumenti di gestione

Misure Specifiche di Conservazione (pdf, 64.4 KB)

Misure Specifiche di Conservazione - Quadro conoscitivo (pdf, 2.9 MB)

Seleziona dal Riepilogo le Misure regolamentari del settore agricolo previste nel Sito e cartografate (visualizzabili in formato KMZ e scaricabili in formato SHP)

Descrizione e caratteristiche

Vegetazione pioniera su alveo ciottoloso. Foto Maurizio Sirotti, Ecosistema - archivio Servizio Sistemi informativi geografici della Regione Emilia-RomagnaIl sito comprende un tratto lungo circa 1,5 km del fiume Secchia a ridosso del confine provinciale con Reggio Emilia. Oltre ad un vasto greto ghiaioso, sono presenti stagni e siepi ai margini del fiume, ripristinati dall’Amministrazione Provinciale in prossimità della confluenza con il torrente Fossa di Spezzano. Parte del sito (33 ha) è inclusa nell'omonima Oasi di protezione della fauna. Non lontano dalle Casse di espansione del Secchia situate poco più a nord, il sito ne prosegue idealmente la naturalità con meno zone umide stagnanti e più spiccate caratteristiche ripariali in un contesto tuttavia fortemente antropizzato.

Habitat e specie di maggiore interesse

Habitat Natura 2000. Quattro habitat di interesse comunitario coprono circa il 20% della superficie del sito con foreste a galleria di Salix alba e Populus alba, ambienti a temporaneo ristagno idrico con chenopodieti e paspaleti e anche qualche pratello arido.
Specie vegetali. Nessuna specie di interesse comunitario, tuttavia la flora è meglio indagabile. Una curiosità, ma effettivamente è raro e limitato ai pratelli aridi intorno al Secchia Astragalo falsa-lupinella (A. onobrychis).
Uccelli. Nidificano 3 specie di interesse comunitario (Sterna comune, Martin pescatore e Averla piccola). Altri uccelli acquatici di interesse comunitario frequentano regolarmente il sito a scopi alimentari (per es. Garzetta, Nitticora). Il corso del fiume Secchia rappresenta, inoltre, un importante asse migratorio anche per specie rare come la Cicogna nera osservata più volte nell’area.
Rettili. Nessuna specie di interesse comunitario. Degna di nota è la presenza di Biacco, Natrice tassellata, Ramarro, Lucertola campestre, Lucertola muraiola.
Pesci. La fauna ittica annovera 2 specie di interesse comunitario (Barbo Barbus plebejus, Lasca Chondrostoma genei) e il Ghiozzo padano Padogobius martensii.

Per saperne di più

La Flora del Modenese

Cartografia

Carta di dettaglio (pdf, 872.7 KB)

Inquadramento territoriale

Azioni sul documento

pubblicato il 2011/12/02 09:40:00 GMT+1 ultima modifica 2019-06-10T11:31:45+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina