mercoledì 25.05.2016
caricamento meteo
Sections

Geologia, sismica e suoli

Sistema Informativo Sismica (SIS)

Sistema Informativo per la Gestione delle Pratiche Sismiche in zone a media e bassa sismicità

 

SIS Help Desk

SIS per professionisti

SIS per Comuni SUE/SUAP

SIS per Strutture Tecniche di Controllo

Attività informative e formative

Elenco Comuni attivi

Descrizione architettura e funzionalità

Domande poste frequentemente (FAQ)

Icona YouTubeVideo spot - cosa fa il SIS
in 2 minuti e mezzo


Presentazione SIS
Presentazione SIS, 7/03/2014
La Legge Regionale n. 19 del 30 ottobre 2008 "Norme per la riduzione del rischio sismico" promuove (Titolo II, art.4, punto 2) lo “sviluppo di un sistema informativo integrato, che costituisca il supporto tecnologico alla rete delle strutture comunali, provinciali e regionali competenti in materia sismica e che consenta la gestione informatica delle pratiche sismiche”.

Il Sis permette la gestione degli eventi che accompagnano l’istanza della pratica sismica, dall'invio della domanda di autorizzazione/deposito in modalità telematica fino al rilascio dell’atto finale di autorizzazione/diniego o l'archiviazione della pratica in caso di deposito.

Gli obiettivi del Sis sono:

  • Potenziare la comunicazione tra committenti, professionisti, Enti Locali, e Strutture Tecniche Competenti in materia sismica;
  • Gestire dati e documentazione in formato digitale, partendo dalla compilazione on-line della domanda e l’invio degli allegati tecnici di progetto;
  • Conservare i documenti informatici (sia modulistica che allegati progettuali sottoscritti con firma digitale) in un archivio digitale;
  • Garantire la conservazione dei documenti nel lungo periodo;
  • Uniformare la gestione della procedura sul territorio regionale,
  • Semplificare l’accesso alle informazioni da parte di professionisti e cittadini.
  • Integrare sistemi informativi specializzati con funzioni complementari.

Considerato il numero di soggetti coinvolti e la complessità, il Sis si propone di agevolare il passaggio della procedura di autorizzazione sismica, dall'attuale forma cartacea ad una gestione completamente digitale.

E' prevista quindi inizialmente la presentazione di una copia cartacea della documentazione parallelamente alla presentazione telematica della copia digitale.

Questo periodo di transizione permetterà lo studio e la sperimentazione di modalità nuove di svolgimento dell’istruttoria per un passaggio graduale e ottimizzato alla gestione completamente elettronica, verificando e valutando le criticità e le necessità per un corretto funzionamento della procedura.

Nella fase transitoria è possibile utilizzare il Sistema SIS, su base volontaria, per inviare pratiche sismiche telematiche. Allo scopo di garantire il servizio già avviato sono previste attività di formazione, supporto ed assistenza.

 

Documenti

 

News

Azioni sul documento
Pubblicato il 23/03/2012 — ultima modifica 10/05/2016
Strumenti personali

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it