Geologia, sismica e suoli

Ordinanza del CDPC n. 344 del 2016 e documenti correlati

Annualità 2015

Atti

Microzonazione

 

Edifici Strategici o Rilevanti

  • (doc, 87.5 KB)
    Allegato B3 alla D.G.R. n.2188 del 13 dicembre 2016 – modello per la trasmissione delle proposte di priorità per interventi di riduzione del rischio sismico su edifici pubblici strategici e rilevanti.

Si invitano i Soggetti interessati a prendere visione delle indicazioni riportate nella colonna "NOTE E INTEGRAZIONI UTILI AI FINI DELLA GRADUATORIA" e nella colonna "MOTIVI DI ESCLUSIONE DALLA GRADUATORIA", e a trasmettere le eventuali osservazioni all'indirizzo di posta certificata segrgeol@postacert.regione.emilia-romagna.it, ENTRO IL 22 MAGGIO 2017.

 

Edifici privati

 

Ai sensi della D.G.R. n.2188/2016, si procede alla pubblicazione delle graduatorie provvisorie relative alle domande di contributo pervenute presso i Comuni di:

  1. Bardi, Berceto, Corniglio, Monchio delle Corti, Palanzano, Valmozzola (pdf, 407.2 KB), in Provincia di Parma; 
  2. Fanano, Fiumalbo, Frassinoro, Pievepelago, Riolunato (pdf, 392.9 KB) in Provincia di Modena;
  3. Alto Reno Terme, Camugnano, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli, Loiano, Lizzano in Belvedere, Monghidoro, San Benedetto Val di Sambro (pdf, 323.5 KB), in Provincia di Bologna.

     

SI ESORTA A TRASMETTERE LE EVENTUALI OSSERVAZIONI TRAMITE MAIL (segrgeol@regione.emilia-romagna.it) ENTRO IL TERMINE INDICATO NELLA GRADUATORIA PROVVISORIA

 

Ai sensi della D.G.R. n.2188/2016, in data odierna 07/11/2017 si procede alla pubblicazione delle graduatorie definitive relative alle domande di contributo pervenute presso i Comuni di:

  1. Bardi, Berceto, Corniglio, Monchio delle Corti, Palanzano, Valmozzola (pdf, 249.9 KB), in Provincia di Parma;
  2. Fanano, Fiumalbo, Frassinoro, Pievepelago, Riolunato (pdf, 238.0 KB), in Provincia di Modena;
  3. Alto Reno Terme, Camugnano, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli, Loiano, Lizzano in Belvedere, Monghidoro, San Benedetto Val di Sambro (pdf, 235.2 KB), in Provincia di Bologna.

 

Dalla data di pubblicazione (07/11/2017) delle suddette graduatorie definitive, INIZIANO A DECORRERE I TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI: 

  • 90 giorni (05/02/2018) – per gli interventi di RAFFORZAMENTO LOCALE; 
  • 180 giorni (07/05/2018) – per gli interventi di MIGLIORAMENTO SISMICO, o di DEMOLIZIONE e RICOSTRUZIONE. 

LE MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DEI PROGETTI, E LA DOCUMENTAZIONE NECESSARIA E’ INDICATA AL PUNTO 9 DELL’ALLEGATO C1 ALLA D.G.R. 2188/2016.

 

 A seguito di approfondimenti resisi necessari successivamente alla pubblicazione delle graduatorie definitive del 07/11/2017, si procede alla pubblicazione della Graduatoria Definitiva n. 3 Rettificata, relativa ai Comuni di Alto Reno Terme, Camugnano, Castel di Casio, Castiglione dei Pepoli, Loiano, Lizzano in Belvedere, Monghidoro, San Benedetto Val di Sambro in Provincia di Bologna (pdf, 955.6 KB).

 

Determinazione n. 1515 del  07/02/2018 (667.8 KB)
“Approvazione della graduatorie definitive delle istanze di contributo per interventi di riduzione del rischio sismico su edifici privati di cui all’art. 2, comma 1, lett c) dell’OCDPC 344/2016 (Annualità 2015)”.

La Determina è stata pubblicata sul BUR n. 36 del 21/02/2018.

Da tale data iniziano a decorrere le TEMPISTICHE PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI (art. 14 comma 6 OCDPC 344/2016):

  • 90 giorni (22/05/2018) per gli interventi di rafforzamento locale;
  • 180 giorni (20/08/2018) per gli interventi di miglioramento sismico o demolizione e ricostruzione.

Dette scadenze valgono per le istanze ammesse a contributo:

  • dal n. ord. 20 al n. ord. 27 dell’Allegato 1;
  • dal n. ord. 18 al n. ord. 27 dell’Allegato 2;
  • n. ord. 11 dell’Allegato 3.

Per le restanti “istanze ammesse a contributo” le tempistiche per la presentazione dei progetti hanno iniziato a decorrere dalla pubblicazione delle graduatorie definitive avvenuta il 07/11/2017 (si veda quanto precede).

Le medesime tempistiche relativamente alle “istanze ammesse con riserva” (Allegato 3 – Comuni in Provincia di Bologna) inizieranno a decorrere dal parere del Dipartimento della Protezione Civile in merito alla finanziabilità degli interventi su edifici ricadenti in zone 5 delle aree R4. La Regione ne darà tempestiva comunicazione ai Beneficiari di contributo.

 

Domande frequenti e risposte

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina