martedì 25.09.2018
caricamento meteo
Sections

Parchi, foreste e Natura 2000

Gli atti regionali di individuazione dei siti di Rete Natura 2000

Elenco aggiornato e perimetri dei SIC e delle ZPS della Regione Emilia-Romagna

Forra e cascata del Rio Albonello (RA). Foto Stefano Bassi, archivio personale

Aggiornamenti 2016

La Regione Emilia-Romagna, con la Deliberazione di Giunta Regionale n. 1297 del 1 agosto 2016, ha avviato la proposta di reistituzione del sito IT4050023 Biotopi e Ripristini Ambientali di Budrio e Minerbio e del sito IT4050022 Biotopi e Ripristini Ambientali di Medicina e Molinella a seguito delle riduzioni imposte da sentenze del Tar. A positiva conclusione delle consultazioni, con la Deliberazione di Giunta Regionale n. 2318 del 21 dicembre 2016 è stato reintegrato il sito IT4050023 Biotopi e Ripristini Ambientali di Budrio e Minerbio in quanto le superfici interessate custodiscono tuttora presenze naturalistiche di pregio, mentre con analogo provvedimento DGR n. 2317 del 21 dicembre 2016 è stato ricostituito il sito IT4050022 Biotopi e Ripristini Ambientali di Medicina e Molinella per 181 ha su 644 stralciati, in quanto caratterizzati dalla presenza di habitat e specie di interesse comunitario.

Contemporaneamente, con la Deliberazione della Giunta n. 1370 del 29 agosto 2016, la Regione Emilia-Romagna ha avviato la proposta di ampliamento del SIC IT4090002 Torriana, Montebello, Fiume Marecchia su ulteriori 70 ettari in sponda destra presso Pietracuta, in comune di San Leo (RN), per includere habitat fluviali e la stazione della libellula Coenagrion mercuriale, di rilievo nazionale, situati entro i nuovi confini regionali dell'alta Valmarecchia riminese. A positiva conclusione delle consultazioni, con la Deliberazione della Giunta n. 1876 del 14 novembre 2016, il sito ha raggiunto la superficie di 2472 ettari.

Revisione 2012

La Regione Emilia-Romagna, con la Deliberazione della Giunta n. 893 del 2 luglio 2012 istituisce 5 nuovi siti e propone modifiche dei perimetri per 4778 ettari in più immediatamente vigenti. I SIC diventano 139, le ZPS 87 per complessivi 270.049 ettari. Tale revisione, non estranea al confronto con perimetrazioni comunali ad alta precisione di recente acquisizione, è motivata da attente analisi territoriali mirate a definire meglio ambiti d'interesse conservazionistico e contesti periferici di scarso valore naturalistico e rimanda a decisione della Commissione Europea alcune riduzioni proposte per complessivi 239 ettari. Per evidenziare gli esiti proposti dalla revisione 2012, si propone qui di seguito il panorama generale aggiornato, attraverso il testo della deliberazione e i riepiloghi, tabellare e cartografico, che sintetizzano le modificazioni in termini di superficie con essa proposti.  

Riepilogo tabellare

Sintesi grafica delle revisioni di superficie

Riepilogo cartografico

Mappatura di sintesi delle variazioni di superficie per i siti di Rete Natura 2000 in Emilia-Romagna  

Cartografia vigente

Cartografia - Aggiornamento 2012  Mappa di Rete Natura in Emilia-Romagna secondo le modifiche proposte con la Deliberazione regionale n. 893 del 2 luglio 2012  

Cartografia degli Habitat

  • Aggiornamento 2014 della Carta degli Habitat Determinazione regionale n.2611 del 9.3.2015 - Criteri e Metodi, documentazione e struttura dei dati
  • La carta degli habitat dei SIC e delle ZPS Determinazione regionale n. 12584 del 2.10.2007 - Criteri e metodi, documentazione e struttura dei dati
  •  

     Consolidamento 2011

    La Regione Emilia-Romagna, con la Deliberazione della Giunta n. 374 del 28 marzo 2011 recepisce la Decisione della Commissione Europea 2011/64/UE nella quale sono state accolte alcune proposte di modifica dei perimetri dei siti (si veda la precedente Deliberazione di Giunta n. 512 del 2009) mentre altre vengono respinte.  

    A marzo 2011 nella Deliberazione di Giunta n.374 si parla ancora di fase transitoria per le modifiche proposte nel 2010 per l'Alta Valmarecchia e per il sito marino "Relitto della piattaforma Paguro".  Successivamente però con Decisione della Commissione Europea 2012/14/UE del 18 novembre 2011 la UE si è poi espressa positivamente convalidando definitivamente tutte le proposte di modifica avanzate con le Deliberazioni della Giunta n. 145 e 242 del 2010 (nuovo sito marino IT4070026, nuovi codici IT4090003, IT4090004, IT4090005, IT4090006 per la provincia di Rimini, ampliamenti e riduzioni dei territori individuati precedentemente dalla Regione Marche).  

    I precedenti atti amministrativi di individuazione di SIC e ZPS, elenchi dei Comuni e dei Fogli catastali ricadenti nei SIC e nelle ZPS

    Si riporta di seguito una rassegna degli atti attraverso i quali è stata modellata la Rete ecologica Natura 2000 in Emilia-Romagna.
    Le proposte di modifica della Rete inoltrate dalla Regione Emilia-Romagna sono già state analizzate (e in alcuni casi rigettate) dall'Unione Europea: il risultato di questo processo è desumibile dalle liste di SIC e ZPS che periodicamente vengono aggiornate nelle apposite Decisioni della Commissione UE e nei Decreti Ministeriali.  

    Nell'aprile 2007 (Det. n. 5188/2007) la Regione ha pubblicato gli elenchi risultanti dal lavoro di incrocio cartografico fra Fogli catastali e perimetri dei Siti Rete Natura 2000; tale lavoro è da ritenersi tuttora valido, fatte salve le integrazioni che necessariamente dovranno essere apportate agli elenchi catastali a seguito delle modifiche intervenute dal 2007 ad oggi.  

    In unico documento sono raccolti gli atti amministrativi regionali degli anni 2002-2003-2004.
    Gli atti sono tutti superati dalle successive Deliberazioni e Determinazioni di cui sopra e sono stati recepiti già nel 2004 e nel 2005 dalla normativa comunitaria (Decisione della Commissione n. 2004/798/CE) e nazionale (Decreti Ministeriali del 25.3.2005)  

    • Atti amministrativi regionali degli anni 2002-2003-2004 il file allegato contiene:
    • Deliberazione G.R. n. 1242 del 15.7.02 (B.U.R. n. 113 del 7.8.02): Approvazione elenco pSIC
    • Deliberazione G.R. n. 1333 del 22.7.02 (B.U.R. n. 113 del 7.8.02): Modifica elenco pSIC
    • Deliberazione G.R. n. 1816 del 22.9.03 (B.U.R. n. 154 del 16.10.03): Approvazione elenco ZPS
    • Deliberazione G.R. n. 2776 del 30.12.03 (B.U.R. n. 18 del 4.2.04): "Ampliamento del Sito di Importanza Comunitaria (SIC) denominato 'Fiume Taro da Fornovo di Taro a ponte della ferrovia MI-BO'"
    • Determinazione n. 4171 del 31.3.04: "Elenco dei comuni interessati dalle aree denominate pSIC (Siti di Importanza Comunitaria proposti) e dalle aree denominate ZPS (Zone di Protezione Speciale) e elenco dei relativi fogli catastali. Revisione e approvazione dei nuovi elenchi"
    • Cartografia - Aggiornamento 2002-2003 Mappa di Rete Natura in Emilia-Romagna secondo le modifiche proposte con le Deliberazioni regionali n. 1242 e n. 1333 del 2002, n. 1816 e n. 2776 del 2003

    Separatamente si riporta infine la Deliberazione del 2000 in cui la Regione Emilia-Romagna si esprime una prima volta in merito all'elenco di SIC proposti (pSIC) dal Ministero dell'Ambiente a seguito del progetto Bioitaly (vedi D.M. del 3.4.2000), anche questo atto regionale verrà recepito in maniera definitiva con la Decisione della Commissione UE n. 2004/798/CE  

    Approfondimenti

    Azioni sul documento
    Pubblicato il 29/05/2012 — ultima modifica 28/12/2016
    Strumenti personali

    Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

    Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it