Geologia, suoli e sismica

Nuovo report sulle falde acquifere del Marecchia

Nella zona in cui si effettua la ricarica, i dati disponibili indicano che la concentrazione dei nitrati è quasi ovunque in diminuzione

E' stato pubblicato on line il report “Trend dei nitrati nelle falde del Marecchia in relazione alla ricarica in condizioni controllate nel lago InCal System (Rimini)”, realizzato dai tecnici del Servizio Geologico, sismico e dei suoli.

Nel documento sono stati analizzati i dati della concentrazione dei nitrati nelle falde disponibili nella zona della ricarica, per un intervallo di tempo significativo.

Il trend dei nitrati è quasi ovunque in diminuzione, tuttavia, alla luce dei dati disponibili, ad oggi non si può affermare che ci sia un diretto rapporto causa-effetto tra ricarica e abbassamento delle concentrazioni di nitrati, anche se ci sono di certo alcuni elementi incoraggianti.

La tematica è stata affrontata anche nello studio “Le acque di sottosuolo della conoide del Fiume Marecchia: analisi quali-quantitativa a supporto della gestione sostenibile della risorsa idrica (pdf3.96 MB)” (del 2007), realizzato a seguito di un apposito accordo tra la Regione Emilia-Romagna, l’Autorità di Bacino
Marecchia-Conca, la Provincia di Rimini e AMIR S.p.A (ora HERA SpA).

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina