Geologia, suoli e sismica

Verde è benessere nel Giardino geologico

Un seminario e una pratica di movimento in giardino dedicati al rapporto tra spazi verdi e benessere psico-fisico per la rassegna regionale "Vivi il verde 2021"

Dal 17 al 19 settembre, i giardini dell’Emilia-Romagna sono stati animati dalla rassegna di eventi ViVi il Verde 2021. Il paesaggio che cura. VIII edizione, un’iniziativa del Servizio Patrimonio culturale regionale. Tema di quest’anno è "Il paesaggio che cura. Natura, benessere e socialità nei giardini, nei parchi e nelle aree verdi dell’Emilia-Romagna".

Il Giardino geologico regionale non poteva mancare all’appuntamento e si offre come luogo per un evento organizzato dal Servizio Geologico Sismico e dei Suoli e dal Servizio Prevenzione collettiva e sanità pubblica in collaborazione con il Servizio Pianificazione territoriale urbanistica trasporti paesaggio.

L’evento si è strutturato in due parti: un seminario e una pratica di movimento all’aperto.

Il seminario è stato trasmesso in streaming dalla sala “20 maggio 2012” della Regione Emilia-Romagna. La pratica di movimento svolta dalle 12:30 alle 13:30 è stata organizzata dall’AUSL di Bologna e si è svolta nel Giardino geologico “Sandra Forni” in Viale della Fiera, 8 a Bologna.

 

Il programma

Il seminario dal titolo Gli spazi verdi urbani in Emilia-Romagna: un’opportunità di salute” è stato introdotto e moderato da Roberto Diolaiti (Direttore Settore Ambiente e Verde del Comune di Bologna) e ha visto gli interventi di: Paola Angelini (Servizio Prevenzione collettiva e sanità pubblica) sul Piano regionale della prevenzione; Giorgio Chiaranda (Servizio Prevenzione collettiva e sanità pubblica) sulla metanalisi dei dati dell’Organizzazione mondiale della sanità sul rapporto tra spazi verdi e salute; Roberto Gabrielli (Responsabile Servizio Pianificazione territoriale e urbanistica, dei trasporti e del paesaggio) sul ruolo degli spazi verdi nelle pratiche di rigenerazione urbana previste dalla Legge urbanistica regionale.

Ha concluso il seminario Gerardo Astorino (Responsabile Programma di promozione della Salute e Prevenzione della Cronicità. Dipartimento di Sanità Pubblica- Azienda USL di Bologna) che con l’intervento “Datti una mossa! Muoversi all’aperto è un piacere” ha introdotto la pratica di movimento condotta alla fine del seminario nel Giardino geologico.

La pratica di movimento in giardino, “Salutiamoci”, è stat pensata soprattutto per le dipendenti e i dipendenti della Regione Emilia-Romagna per consegnare loro alcune semplici attività che possano essere introdotte nella giornata lavorativa per migliorare il benessere psico-fisico. La pratica è stata realizzata durante la pausa pranzo e in abiti da lavoro ed è stata comunque aperta a tutti.

L’iniziativa si ispira alle azioni previste dalla strategia regionale per lo sviluppo sostenibile (obiettivi 3-Salute e Benessere; 11-Città e comunità sostenibili e 13-Lotta al cambiamento climatico) e agli obiettivi strategici del Piano regionale della Prevenzione 2020-2025.

 

 

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina