Geologia, suoli e sismica

Bando per la concessione di contributi a Comuni e Unioni di Comuni per programmi di conservazione e valorizzazione di Geositi e Grotte. Annualità 2024

Contributi per la sistemazione, la tutela e la fruizione dei geositi e delle grotte individuate nei catasti e la diffusione della tutela naturalistica e della conoscenza del patrimonio geologico e ipogeo regionale (DGR n. 1816 del 8/11/2021)
Stato
In corso
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Enti pubblici
Data di pubblicazione 20/07/2023
Scadenza termini partecipazione 30/09/2023 23:55

Novità Approvazione graduatoria con D.D. n. 25289 del 29/11/2023

Con Determinazione n. 25289 del 29 novembre 2023 (pdf205.28 KB) è stato approvato l'elenco delle domande ammesse a contributo. Tutte le domande presentate sono state accolte. Con una successiva determinazione dirigenziale, che sarà approvata nelle prossime settimane, saranno formalmente concessi i contributi indicati nella determinazione 25289/2023. I programmi finanziati potranno essere avviati a partire dalla data della determinazione di concessione e comunque non prima del primo gennaio 2024 e terminare, salvo proroghe, entro il 31 dicembre 2024.


Con Determinazione n. 15914 del 20 luglio 2023 (pdf1.26 MB) è stato approvato il nuovo bando per la concessione di contributi per programmi aventi come oggetto la sistemazione, tutela e fruizione dei geositi e delle grotte individuate nei catasti di cui agli art. 3 e 4 della L.R. n.9 del 10 luglio 2006 (pdf677.84 KB), e la diffusione della tutela naturalistica e della conoscenza del patrimonio geologico e ipogeo regionale.

Il bando ha una dotazione finanziaria di 100.000 euro, per azioni da realizzarsi tra il primo gennaio 2024 e il 31 dicembre 2024, ed è rivolto ai Comuni e Unioni di Comuni della Regione Emilia-Romagna sul cui territorio sono presenti geositi o grotte censiti nei rispettivi catasti, individuati con le deliberazioni di Giunta Regionale DGR n. 1165 del 10/07/2023 (pdf9.76 MB)DGR n. 1085 del 12/07/2021 (pdf5.01 MB) riportati anche in appendice al bando (pdf677.84 KB). Non potranno accedere al bando Enti che abbiano già usufruito di contributi regionali, ai sensi dell’art. 8 comma 1 della LR 09/2006 per due annualità, anche non consecutive, negli ultimi 5 anni.

Il contributo massimo concedibile è di 8.000,00 euro per ciascun Comune o 15.000 euro per ciascuna Unione.

La tempistica di riferimento relativa all’annualità 2023 è la seguente:

  • Presentazione della domanda: di contributo entro il 30 settembre 2023
  • Approvazione della graduatoria entro il 30 novembre 2023
  • Realizzazione degli interventi: tra il primo gennaio 2024 ed entro il 31 dicembre 2024
  • Presentazione della documentazione per la rendicontazione delle spese: entro il 28 febbraio 2025

Modalità di inoltro della domanda

La domanda di contributo dovrà essere inviata esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: segrgeol@postacert.regione.emilia-romagna.it secondo le modalità presenti nel bando (pdf677.84 KB), entro e non oltre il 30 settembre 2023, completando gli allegati richiesti:

Le domande di contributo pervenute saranno esaminate dal Settore Difesa del territorio, Area geologia, suoli e sismica. L’istruttoria delle richieste sarà effettuata applicando i criteri individuati dall’Allegato 1 della Deliberazione di Giunta regionale n. 1816 del 8/11/2021 (pdf374.86 KB).


Settore Difesa del territorio - Area geologia, suoli e sismica
Tel. 051 527 4792
email: segrgeol@regione.emilia-romagna.it
PEC: segrgeol@postacert.regione.emilia-romagna.it

Per ulteriori chiarimenti si possono contattare:

Materia: Ambiente

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-11-30T14:02:29+02:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina