Geologia, sismica e suoli

Contributi per la conservazione e la valorizzazione della geodiversità – annualità 2021

Criteri, termini e modalità per l'assegnazione dei contributi per l’annualità 2021, stabiliti con la DGR n. 1949 dell’11 Novembre 2019
Stato
Aperto
Tipologia di bando Agevolazioni, finanziamenti, contributi
Chi può fare domanda
  • Enti pubblici
Data di pubblicazione 16/09/2020
Scadenza termini partecipazione 31/10/2020 23:55

La Deliberazione di Giunta Regionale n. 1949 dell’11 Novembre 2019 (pubblicata sul BURERT del 27/11/2019) stabilisce criteri, termini e modalità per l'assegnazione dei contributi previsti dalla L.R. 9/2006 “Norme per la conservazione e valorizzazione della geodiversità dell'Emilia-Romagna e delle attività ad essa collegate” (art. 8, comma 1), per l’annualità 2021.

Soggetti beneficiari dei contributi: 

Comuni e Unioni di Comuni sul cui territorio ricadono geositi e grotte individuate nei catasti approvati con Delibera di Giuntan.1302 del 1° agosto 2016;

Oggetto dei Contributi:

a) programmi e progetti per la sistemazione, la tutela e la fruizione dei geositi e delle grotte individuate nei catasti di cui alla Delibera di Giunta Regionale n.1302 del 1° agosto 2016;

b) progetti di carattere scientifico, divulgativo ed educativo, diretti alla diffusione della tutela naturalistica e della conoscenza del patrimonio geologico e ipogeo regionale.

Inoltro delle domande:

Le domande dovranno pervenire alla Regione Emilia-Romagna entro il 31 Ottobre 2020 esclusivamente mediante posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo segrgeol@postacert.regione.emilia-romagna.it. 

Le domande devono essere firmate dal Sindaco o dal Presidente della Unione di Comuni e devono contenere l’indicazione del responsabile del procedimento. Fa fede esclusivamente la data di invio della PEC.

Contenuto delle domande:

Alla domanda deve essere allegata, a pena di inammissibilità, una relazione tecnica di programma o progetto, sottoscritta dal responsabile del procedimento, che comprenda:

• Descrizione dettagliata di tutte le attività da svolgere e dei prodotti da realizzare;

• Localizzazione e individuazione cartografica del geosito o dei geositi oggetto di valorizzazione;

• Localizzazione cartografica e caratteristiche tecniche delle eventuali opere previste sul territorio; 

• Cronoprogramma indicativo di attuazione, con riferimento specifico alle singole azioni previste ed ai prodotti attesi;

• Piano dettagliato onnicomprensivo delle spese.

Importo dei contributi:

Sono ammesse a contributo le spese relative ai soli costi esterni, al lordo dell’I.V.A., di cui al Piano onnicomprensivo sopra citato. Il massimo finanziabile è fissato ad €10.000,00 per singolo Comune ed €15.000,00 per singola Unione.

Si specifica i contributi saranno concessi per programmi da avviare dopo l’adozione dell’atto regionale di concessione del contributo e da concludere entro il 31 dicembre 2021. Nel caso in cui i progetti presentati abbiano respiro pluriennale, sarà finanziata comunque solo la parte relativa all’annualità 2021.

Per informazioni dettagliate consultare : 

  • D.G.R. n. 1949 del 11/11/2019
    (pdf, 281.83 KB)
    Approvazione criteri, termini e modalità per l’assegnazione, la concessione e liquidazione dei contributi come previsto all’art. 8 comma 1 della  L.R. 10 luglio 2006 n. 9 e ss.mm.ii. per le annualità 2010 e 2021.

 

 


Servizio Geologico Sismico e dei suoli
051 527 4792
segrgeol@postacert.regione.emilia-romagna.it

Materia: Ambiente

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/09/16 15:41:00 GMT+2 ultima modifica 2020-09-17T08:24:42+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina