Geologia, sismica e suoli

img

Volo GAI Volo GAI

La ripresa aerofotografica Volo GAI curata dall'IGMI (Istituto Geografico Militare Italiano) ed eseguita dal consorzio Gruppo Aereo Italiano nel 1954-55 è la prima ripresa stereoscopica dell'intero territorio italiano, un prezioso documento storico del territorio nell'immediato dopoguerra.

Volo Regione Emilia-Romagna 1976-78 Volo Regione Emilia-Romagna 1976-78

Il rilievo è stato eseguito su tutto il territorio regionale nel periodo 1976-78 per produrre la base di riferimento della CTR (carta tecnica regionale) I edizione. Il rilievo è stato effettuato dalla Compagnia Generale Riprese aeree di Parma (CGR) per conto della Regione Emilia-Romagna.

Volo IT2000 Volo IT2000

Il Volo IT2000 il risultato del raddrizzamento differenziale di immagini a colori digitalizzate, georeferenziate nel sistema geodetico-cartografico nazionale e geometrizzate sulla base di uno specifico modello digitale del terreno con griglia regolare di 40 metri in coordinate terreno e precisione di 5 metri.

Volo Costa 2010 Volo Costa 2010

Le foto aeree sono state eseguite in concomitanza ad un rilievo LIDAR, commissionato dalla Protezione Civile Regionale, al fine di quantificare i danni prodotti dalla mareggiata verificatasi nei giorni 9 e 10 marzo 2010 lungo la costa emiliano - romagnola. Il volo è stato realizzato dall’OGS di Trieste (Gruppo CARS).

Volo Costa 2005 Volo Costa 2005

Il rilievo, effettuato dalla CGR, è stato eseguito lungo la costa Adriatica con lo scopo di effettuare un controllo sullo stato della costa emiliano - romagnola.

Volo Costa 1992 Volo Costa 1992

Il rilievo, effettuato dalla CGR, è stato eseguito lungo la costa Adriatica dalla Regione Emilia-Romagna con lo scopo di monitorare gli effetti prodotti dalla mareggiata verificatasi nei giorni 8 e 9 dicembre 1992.

Volo Costa 1991 Volo Costa 1991

Il rilievo, realizzato nell’ambito della seconda campagna di monitoraggio della linea di riva regionale, è stato eseguito lungo la costa Adriatica dalla CGR. La quota media di volo è di 1.500 metri ed i fotogrammi originali cartacei (scala media 1:10.000) sono conservati presso ARPA-RER Direzione Tecnica.

Volo Costa 1982 Volo Costa 1982

Il volo, realizzato nell’ambito della prima campagna di monitoraggio della linea di riva regionale, è stato eseguito dalla CGR (Compagnia Generale Riprese Aeree) di Parma. La quota media di volo è stata di 1.500 metri ed i fotogrammi originali cartacei (scala media 1:10.000) sono conservati presso ARPA-RER Direzione Tecnica (ex IDROSER).

Tabella riassuntiva delle località colpite e della tipologia di danno registrato Tabella riassuntiva delle località colpite e della tipologia di danno registrato

Tabella riassuntiva delle località colpite e della tipologia di danno registrato, dal 1946 al 2010, con dettaglio degli ultimi 10 anni. E: erosione della spiaggia e della duna. I: sommersione per ingressione marina. T: tracimazione dei canali e dei porto-canali. D: danni alle opere marittime e di difesa. B: danni agli stabilimenti balneari e alle infrastrutture.

Rapporto tecnico in_SAND Rapporto tecnico in_SAND

Rapporto tecnico relativo a in_SAND, il Sistema informativo per la gestione dei depositi di sabbia sommersi utili al ripascimento costiero

Azioni sul documento

pubblicato il 2018/10/11 10:05:40 GMT+2 ultima modifica 2018-11-23T11:49:15+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina