Geologia, sismica e suoli

Novità

Determinazione n. 9887 del 05/06/2019

“Proroga delle tempistiche per la realizzazione di interventi di riduzione del rischio sismico in edifici pubblici strategici e rilevanti indicate al punto 4 dell’allegato B della deliberazione di Giunta regionale n. 1226/2015 e ss.mm., in attuazione dell’art. 2, comma 1, lett. B) dell’ordinanza C.D.P.C. 171/2014”

D.G.R. n. 819 del 12/06/2017

Approvazione dei criteri, termini e modalità per l'attribuzione, la concessione e liquidazione di contributi come previsto all’art. 8, comma 3 bis, della L.R. n. 14 del 26 Luglio 2013

Verbale di estrazione del 10 Ottobre 2019

CONTRIBUTI PREVISTI DALL’ART.8, COMMA 3, DELLA L.R. 26 LUGLIO 2013, N.14 “Rete escursionistica dell’Emilia-Romagna e valorizzazione delle attività escursionistiche” - Controlli a campione ai sensi dell’art. 8 della Delibera di Giunta Regionale n.819/2017 annualità 2018

Rif. n. 169, seduta CTS n. 75, 7 novembre 2019

Parere in merito alla necessità, ai sensi del § 7.4.1 delle NTC/2018, di eseguire, per tutte le nuove costruzioni in c.a. le verifiche di resistenza di cui al § 7.4.4.3.1 delle stesse (Rif.prot.int.n.169)

Rif. n. 168, seduta CTS n. 75, 7 novembre 2019

Parere in merito all’applicabilità dell’art.22, comma 1, della L.R. 19/2008, in relazione a quanto disposto dal punto 8.3 dell’aggiornamento delle Norme tecniche per le costruzioni, approvate con D.M. 17/01/2018 (Rif.prot.int.n.168)

Documento_finale_DPG202013874

BANDO PER LA DISTRIBUZIONE GRATUITA DI PIANTE FORESTALI, DI CUI ALLA DGR N. 597/2020. FASE 1 DEL BANDO. APPROVAZIONE DELL'ELENCO DELLE AZIENDE IDONEE PER L'ACCREDITAMENTO AI FINI DELLA DISTRIBUZIONE DELLE PIANTE.

Gli eventi di frana in Emilia-Romagna nel periodo febbraio-marzo 2018

Il rapporto, pubblicato sulla rivista “il Geologo dell’Emilia Romagna” (n.4 - anno 2018), fornisce un resoconto sintetico dei principali dissesti idrogeologici avvenuti a seguito degli eventi meteo che hanno interessato la Regione nel periodo febbraio – marzo 2018, causando l’attivazione di numerose frane. “Le informazioni riportate derivano da sopralluoghi diretti, cronache di stampa, note di pubbliche amministrazioni pervenute alla Regione, dati ricavati da relazioni tecniche realizzate dai servizi d’Area dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile e dall’Università di Bologna e Modena - Reggio Emilia, e per la parte meteo e idrologico idraulica da ARPAE – Servizio Idro-meteo-clima. L’attività è svolta nell’ambito del supporto tecnico che il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli regionale fornisce al sistema regionale di allertamento per la valutazione del rischio idrogeologico (DGR 417/2017 e 962/2018).”

Rapporto sulle piene e le frane del mese di maggio 2019 in Emilia-Romagna

Il rapporto fornisce un resoconto sintetico dei principali dissesti idrogeologici avvenuti a seguito degli eventi meteo consecutivi che hanno interessato la Regione durante il mese di maggio 2019, causando numerosi fenomeni franosi, sia come riattivazione di grandi frane che come dissesti idrogeologici diffusi, interessando in particolare le province di Bologna, Forlì-Cesena, Modena e Reggio-Emilia. “Le informazioni riportate derivano da sopralluoghi diretti, cronache di stampa, note di pubbliche amministrazioni pervenute alla Regione, dati ricavati da relazioni tecniche realizzate dai servizi d’Area dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile e dall’Università di Bologna e Modena - Reggio Emilia, e per la parte meteo e idrologico idraulica da ARPAE – Servizio Idro-meteo-clima. L’attività è svolta nell’ambito del supporto tecnico che il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli regionale fornisce al sistema regionale di allertamento per la valutazione del rischio idrogeologico (DGR 417/2017 e 962/2018).”

Rapporto sulle piene e le frane del mese di novembre 2019 in Emilia Romagna

Il rapporto fornisce un resoconto sintetico dei principali dissesti idrogeologici avvenuti a seguito degli eventi meteo che hanno interessato la Regione durante il mese di novembre 2019, causando l’attivazione di numerosi fenomeni franosi, che hanno interessato in particolare le province di Bologna, Modena, Parma, Piacenza. “Le informazioni riportate derivano da sopralluoghi diretti, cronache di stampa, note di pubbliche amministrazioni pervenute alla Regione, dati ricavati da relazioni tecniche realizzate dai servizi d’Area dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile e dall’Università di Bologna e Modena - Reggio Emilia, e per la parte meteo e idrologico idraulica da ARPAE – Servizio Idro-meteo-clima.. L’attività è svolta nell’ambito del supporto tecnico che il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli regionale fornisce al sistema regionale di allertamento per la valutazione del rischio idrogeologico (DGR 417/2017 e 962/2018).”

Rapporto dell’evento meteo idrogeologico e idraulico del 02-05 giugno 2020

Il rapporto fornisce un resoconto sintetico dei principali dissesti idrogeologici avvenuti nel corso degli eventi temporaleschi che hanno interessato la Regione dal 2 al 5 giugno 2020, causando intensi fenomeni fluvio-torrentizi e criticità sul reticolo idrografico minore. “Le informazioni riportate derivano da sopralluoghi diretti, cronache di stampa, note di pubbliche amministrazioni pervenute alla Regione, dati ricavati da relazioni tecniche realizzate dai servizi d’Area dell’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile e dall’Università di Bologna e Modena - Reggio Emilia, e per la parte meteo e idrologico idraulica da ARPAE – Servizio Idro-meteo-clima. L’attività è svolta nell’ambito del supporto tecnico che il Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli regionale fornisce al sistema regionale di allertamento per la valutazione del rischio idrogeologico (DGR 417/2017 e 962/2018).”

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/10/10 12:27:00 GMT+2 ultima modifica 2019-11-11T13:05:24+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina