Geologia, suoli e sismica

“Carsismo e Grotte nelle Evaporiti dell’Appennino Settentrionale” Patrimonio mondiale UNESCO

Disponibili on line tutti i documenti realizzati per la candidatura e i link per approfondire

L’importante riconoscimento da parte dell’Unesco del sito “Carsismo e Grotte nelle Evaporiti dell’Appennino Settentrionale” offre l’opportunità di valorizzare e proteggere questo patrimonio geologico e ambientale unico al mondo.

L’iscrizione arriva dopo sette anni di impegno da parte della Regione, dei 19 Comuni, dei 4 Enti di gestione dei Parchi, delle Università di Modena e Reggio Emilia e di Bologna, della Soprintendenza, della Federazione Speleologica Regionale dell’Emilia-Romagna, con il coordinamento e la collaborazione del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica. 

Il lavoro svolto in questi anni è sintetizzato nei documenti realizzati per la candidatura e che rappresentano il punto di partenza per le attività di valorizzazione del sito seriale che comprende sette aree distribuite nelle province di Reggio Emilia, Bologna, Rimini e Ravenna.

Tutti questi documenti sono disponibili in un sito, realizzato dalla Regione Emilia-Romagna, Direzione generale cura del territorio e dell’ambiente, che rappresenta la prima azione di valorizzazione del sito UNESCO e il punto di riferimento per le attività future.

 

Contenuti correlati

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-10-03T08:27:27+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina