Parchi, foreste e Natura 2000

Scheda tecnica

Riserva regionale Fontanili di Corte Valle Re

Logo Riserva 

Provvedimento istitutivo

Deliberazione del Consiglio Regionale n. 893 del 27/02/1992
pubblicata nel BUR n. 71 del 24/06/1992

Finalità

  1. Assicurare la protezione e la conservazione degli ambienti naturali e seminaturali con particolare riferimento al sistema delle risorgive, delle relative aste di deflusso e del reticolo idrografico da esso generato, alle forme di vegetazione ed alla fauna ad esso associate;
  2. assicurare la protezione dei fattori morfologici, idraulici, fisici, chimici e biologici che generano e sostengono tale sistema;
  3. tutelare le particolari forme di vegetazione, la fauna e gli ecosistemi, sia terrestri che acquatici, associati ai fontanili;
  4. tutelare le caratteristiche del paesaggio e promuoverne la riqualificazione;
  5. promuovere le attività di ricerca scientifica e culturale, la sperimentazione;
  6. promuovere interventi di riqualificazione e restauro al fine di garantire la conservazione della diversità ambientale ed un equilibrato funzionamento degli ecosistemi; promuovere inoltre la ricostruzione di ambienti naturali scomparsi.


Localizzazione geografica
Pianura, destra idrografica dell'Enza.

Coordinate geografiche Estensione Altitudine
Latitudine: 44° 45' 29'' - 44° 45' 59" N
Longitudine: 10° 31' 01" - 10° 31' 42" E
37 ha min: 31 m s.l.m.
max: 37 m s.l.m.

Sede amministrativa

Viale Martiri della Libertà, 34 - 41124 Modena (MO)

Telefono 059/209311 Fax 059/209803
Email info@parchiemiliacentrale.it
Posta certificata protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it
Web www.parchiemiliacentrale.it

Ente di gestione

 Ente di gestione per i parchi e la biodiversità - Emilia Centrale

Pianificazione e gestione

  • Il provvedimento istitutivo, che é strumento attuativo del Piano Paesistico Regionale, definisce perimetro e zonizzazione e precisa divieti e limitazioni immediatamente operativi e prevalenti sugli strumenti urbanistici.
  • Il Regolamento della Riserva è lo strumento di carattere gestionale e regolamentare per attuare le finalità e gli obiettivi gestionali contenuti nell'atto di istituzione della Riserva.


Regime di proprietà
Pubblica: circa 14 ha di cui 3 ha del demanio fluviale e i restanti 11 ha, corrispondenti alle aree di maggiore interesse naturalistico, sono stati acquisiti dal Comune di Campegine alla fine degli anni novanta.

Cartografia di base
(Carta Tecnica Regionale C.T.R.)
tavola n° 200 NE; sezione n° 200030, elemento n° 200033 

Azioni sul documento

ultima modifica 2021-11-26T13:56:05+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina