Parchi, foreste e Natura 2000

Enti di gestione Siti Rete Natura 2000

Contatti e riferimenti utili degli Enti gestori dei siti della Rete Natura 2000.
  • Per i siti della Rete Natura 2000 ricadenti all'esterno delle aree naturali protette, in Emilia-Romagna l'Ente gestore è la Regione Emilia-Romagna.Loghi RN.jpg
  • Per i siti della Rete Natura 2000 ricadenti all'interno delle aree naturali protette gli Enti di gestione sono gli Enti Parco per i parchi nazionali, l'Ente Parco interregionale per il Parco del Sasso Simone e Simoncello, gli Enti di gestione per i Parchi e la Biodiversità (enti che sono riferiti a territori di scala sovraprovinciale denominati Macroaree: Emilia occidentale, Emilia centrale, Emilia orientale, Delta del Po e Romagna) per i parchi regionali, le riserve e i paesaggi protetti, i Reparti dei Carabinieri forestali per la biodiverità per i siti ricadenti nelle riserve statali e i Comuni o le loro Unioni per i siti ricadenti nelle Aree di Riequilibrio Ecologico.

Fanno eccezione: i siti RN2000 delle province di Ravenna (in zona collinare e montana), di Bologna (Bosco della Frattona e Alto Senio) e di Rimini che sono gestiti dall'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Romagna ( scarica l'elenco dei siti (pdf, 60.1 KB)); e i siti del Paesaggio naturale e seminaturale protetto delle Colline di San Luca, gestiti dalla Regione.
Possono sussistere siti Natura 2000 con più di un Ente di gestione.

In sintesi, questo è il riepilogo degli Enti gestori per i Siti di Rete Natura 2000 (pdf, 176.41 KB).

Enti gestori Aree protette regionali

Enti gestori Parchi nazionali

Enti gestori Parchi interregionali

Enti gestori Riserve statali

Enti gestori Aree di Riequilibrio

Azioni sul documento

pubblicato il 2011/10/26 16:00:00 GMT+2 ultima modifica 2019-12-09T16:59:20+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina