Geologia, suoli e sismica

Cuneo salino nel Delta del Po: stato attuale e prospettive

Un seminario a Goro per fare il punto delle conoscenze sull’ingressione delle acque marine nell’area deltizia del Po

Il 26 ottobre, dalle 10:00 alle 13:00, la Sede ARPAE di Goro (Via del Corpo delle Capitanerie di Porto, 2) ospiterà un incontro per fare il punto sullo stato attuale dell’ingressione delle acque salate marine nel Delta del Po e sulle prospettive di evoluzione del fenomeno alla luce delle conoscenze acquisite.
Il seminario passa in rassegna tutte le attività avviate, da vari enti (ARPAE, Regione Emilia-Romagna, Autorità di Bacino del Po, Consorzio di Bonifica della pianura ferrarese), per lo studio del fenomeno nell’area del Delta del Po.

L’acquifero costiero superficiale è naturalmente soggetto a una contaminazione di acque salate marine che rischia di compromettere la risorsa idrica e di mettere a rischio i delicati ecosistemi presenti lungo la costa. Il programma del seminario spazia dai diversi monitoraggi in atto alla modellistica a varia scala, dall’analisi della crisi idrica del 2022 all’approvvigionamento irriguo nelle aree prossime alla costa; il tutto inquadrato nella pianificazione regionale delle acque in corso di aggiornamento.

L’intervento dell’Area Geologia Suoli e Sismica illustrerà i risultati delle analisi dei dati ottenuti dal monitoraggio della salinità nell'acquifero costiero dal 2009 ad oggi.

Per iscrizioni Segreteria Organizzativa: Saverio Turolla - 3314011658;

Contenuti correlati

Azioni sul documento

ultima modifica 2023-10-11T12:46:48+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina