Parchi, foreste e Natura 2000

GEV

Le Guardie Ecologiche Volontarie della Regione Emilia-Romagna

Cosa fa la Regione

La Regione Emilia-Romagna esercita le funzioni già conferite in passato alle Province mediante l'ARPAE (Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l'energia).Guardie Ecologiche Volontarie in azione - foto archivio Servizio Parchi e Risorse forestali
Nello specifico la Regione svolge funzioni di coordinamento, di indirizzo (anche attraverso apposite Direttive), di pianificazione e di programmazione, compresa l’erogazione di contributi.
Di seguito le competenze specifiche attribuite alla Regione:

  • nomina e revoca delle Guardie Ecologiche Volontarie e rilascio del tesserino di riconoscimento;
  • approvazione dello schema di convenzione-tipo da adottare per i tutti i Raggruppamenti presenti sul territorio;
  • rilascio del parere di conformità alle Direttive vigenti sui programmi annuali delle attività;
  • formazione delle GEV e istituzione della Commissione d’esame regionale per la nomina a GEV;
  • concessione dei contributi ad ARPAE.

A chi rivolgersi

Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna
Regione Emilia-Romagna

Viale della Fiera 8, 40127 Bologna
tel. 051-527.6080/6094  fax 051-527.6957
(indicazioni stradali su Google maps)
e-mail: segrprn@regione.emilia-romagna.it
e-mail certificata: segrprn@postacert.regione.emilia-romagna.it

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2017/09/27 10:50:00 GMT+1 ultima modifica 2020-07-30T08:05:41+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina